Londra Day 0

Ho voluto fare questo post per buttare giù i miei pensieri su Londra prima di partire per scoprirla e viverla sulla mia pelle, voglio vedere se una volta tornato saranno cambiati, se avverrà in me quel cambiamento che immancabilmente avviene durante ogni viaggio. Quel cambiamento che è, al tempo stesso, l’essenza stessa del viaggio, il senso “del nostro vagare”.

Premessa importante, questa sarà la mia prima volta a Londra, per ora nel regno unito ho avuto la fortuna di visitare soltanto Dublino in uno dei miei soliti city-break, e devo anche confessare che non sono mai stato come alcuni ragazzi della mia generazione, cresciuti letteralmente col mito di Londra, con quella voglia irrefrenabile di visitarla e magari di tentare di “piantare la tenda” nella capitale inglese.

Seppur in questi mesi, quando mi capitava di parlare coi miei amici del mio imminente viaggio, ho sentito tanti commenti positivi su Londra, nella mia mente ha comunque continuato a vivere l’idea d’una città abbastanza fredda e cupa, con un meteo abbastanza rigido, con frequenti piogge di, come si è soliti dire in Inghilterra, “cani e gatti”.

In questi mesi mi sono documentato su diversi blog (FrontierTraveller93 in primis) che cercavano di spiegare l’anima di Londra, quell’anima che ti spinge a tornarci, che te ne fa sentire la mancanza (tra parentesi, complimenti Francesca per i tuoi articoli sempre interessantissimi).

Provo una sensazione strana, mi sento come una tela bianca pronta per essere disegnata, per la prima volta nella mia vita parto senza sapere cosa aspettarmi, senza avere aspettative precise, desideroso d’essere contraddetto nel mio leggero scetticismo. Avete presente la sensazione che provate quando andate a vedere un film al cinema senza averne letto la trama o aver visto il trailer?

Queste sono le mie sensazioni ad un giorno dalla partenza, per ora l’unica cosa certa è che domani alle 7.20 prenderò un’aereo che mi porterà alla scoperta di una nuova terra, ricca di fish&chips, street food, musei gratuiti e chissà cos’altro.

Stay tuned per gli aggiornamenti dei prossimi giorni 😉

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Ciao Mirco 🙂 Sono felice che i miei articoli ti sono stati utili, ti ringrazio molto della citazione e ti auguro di goderti al massimo questo viaggio. Buon divertimento! 🙂

    1. Grazie mille😉😉

Lascia un commento

Chiudi il menu