Too good to go, L’app anti-spreco

Too good to go, L’app anti-spreco

4 Aprile, 2019 0 Di mircodilernia

Too good to go è un’app danese appena lanciata in Italia per contrastare lo spreco alimentare. Andiamo a vedere nel dettaglio come funziona!

Quanto cibo viene buttato via ogni anno in Italia? 10 milioni di tonnellate, pari a circa 15 miliardi di euro e la previsione al 2030 non è certo incoraggiante, si stima che lo spreco di cibo si moltiplicherà esponenzialmente. Insomma non stiamo esattamente parlando di noccioline. Lo spreco è una cosa grave in ogni campo della vita, ma è ancora più grave in questo caso visto che si tratta di cibo, per giunta ancora buono. Per evitare tutto questo, l’app Too Good To Go dà la possibilità ai proprietari di bar, ristoranti, tavole fredde, forni, pasticcerie e supermercati di rimettere in vendita tutto quello che a fine giornata non è stato venduto, ma che è ancora “troppo buono per essere buttato“.

Too Good To Go è un’app nata nel 2015 in Danimarca, attualmente è già presente in 9 Paesi d’Europa e ad oggi conta oltre 8 milioni di utenti. “L’idea è nata dalla semplice intenzione di risolvere il problema quotidiano dello spreco di cibo, che ha delle ripercussioni importanti dal punto di vista sociale, economico e ambientale. L’app offre a ciascuno di noi l’opportunità di impegnarsi nella lotta agli sprechi, permettendo ai ristoratori di conquistare nuovi clienti e ai consumatori di provare nuovi prodotti a prezzi minimi” sottolinea Mette Lykke, Ceo di Too Good To Go

A prezzi minimi, ovviamente, ma pur sempre venduti, riuscendo in questo modo a risolvere diversi problemi. Dalla parte dei commercianti, i quali possono riuscire a diminuire l’invenduto e a ridurre le perdite con cui ogni giorno devono fare i conti. E dall’altra parte, quella dei clienti, quelli meno abbienti o anche semplicemente quelli che desiderano eliminare 2kg di Co2 per ogni MagicBox acquistata, i quali potranno gustarsi dei piatti più che gustosi ad un prezzo compreso tra i 3 e i 6 euro.

Come funziona l’app? I ristoratori e i commercianti di prodotti freschi iscritti all’applicazione potranno mettere in vendita le Magic Box, confezioni con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Basta cercare i locali aderenti nella zona in cui ci si trova, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa contiene. Inoltre, per limitare l’uso di imballaggi, i negozi aderenti a Too Good To Go incoraggeranno i clienti stessi a portare da casa contenitori e sacchetti propri.

“Il nostro obiettivo è creare la più grande rete antispreco in Italia: a oggi sono state oltre 11 milioni le Magic Box acquistate in Europa, il che ha permesso a livello ambientale di evitare l’emissione di più di quasi 23 milioni di tonnellate di Co2” – Eugenio Sapora, Country Manager per l’Italia