Mamma che freddo!!!

Vediamo Terra, attracchiamo, ebbene sì è lei, è la Finlandia.Mentre siamo sul traghetto che ci porterà da Tallin a Helsinki capiamo, forse per la grande quantità di ghiaccio che bazzicava intorno alla nostra Ferry, che non avrebbe fatto affatto caldo. Seguendo le indicazioni ci avviamo verso quello che sarà il nostro appartamento per questi primi due giorni finlandesi.

Lastre di ghiaccio intorno a noi😬

Arrivati a destinazione posiamo tutti i bagagli e siamo pronti per ripartire verso il centro città; la prima cosa che notiamo è che Helsinki è una città davvero cara,come tutta la Finlandia in generale, sostare per un’ora ci è costato la “bellezza” di 4€ ma questo non ci ferma e proseguiamo a piedi fino a raggiungere la famosa Chiesa nella Roccia, una vera e propria chiesa scavata all’interno di un gigantesco masso di roccia, davvero sorprendente come architettura.

Chiesa nella roccia

Continuiamo la nostra gita verso il parco di Hietaniemi che si affaccia sul Mar Baltico a nostra sorpresa completamente ghiacciato, e dire che non è cosa da poco ghiacciare un mare, l’unica cosa che ci faceva capire dov’era la Terra e dove iniziava il mare era una riga ben delineata. Nel tornare alla macchina ci imbattiamo in un enorme cimitero, però non come quelli che siamo abituati a trovare a casa nostra, talmente grande da essere diviso in settori,file e posizioni numerate all’interno delle singole file ….fa troppo freddo e ora di aumentare il passo il sole sta calando e dire che sono solo le 17:30….La sera decidiamo di metterci ai fornelli e di non uscire a cena , mio marito mi prepara una pasta col sugo all’italiana, quanto c’era mancata!!

Mar Baltico super ghiacciato😱

Il secondo giorno ad Helsinki è stato davvero un tour de force, abbiamo fatto km su km, ovviamente a piedi, abbiamo camminato per 8 ore fermandoci solo al MC per una breve siesta …. Ci siamo subito diretti alla Cappella del Silenzio (Kamppi Chapel) perché ci incuriosiva parecchio, fatta interamente di legno con una forma a sommergibile e di base ovale, davvero una struttura moderna nel centro della capitale, da quello che abbiamo letto ci si ritrova in questa cappella per trovare pace, ristoro e soprattutto silenzio, cosa che in città non esiste.

Cappella del Silenzio
Cattedrale luterana

È la volta cella Cattedrale luterana di Helsinki, arrivati in questa grande piazza alziamo  lo sguardo e vediamo degli alti gradini che portano a questa maestosa Cattedrale risalente al 1852. Oltrepassata la piazza ci avviciniamo al porto dove vediamo delle bancarelle vendere souvenir e subito mi ci fiondo 🙂 Passiamo per la Cattedrale di Uspenskin diretti al mercato grande di Helsinki dove vendono di tutto e di più, dolci,calze di alpaca, würstel e casette per uccelli fatte a mano… Insomma molto caratteristico …..
Decidiamo di prendere il traghetto per raggiungere l’isola di Suomenlinna, una fortezza Marina che dal 1991 è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, per essere una così piccola isola è molto affollata da turisti e gente del posto che accompagna i propri figli a slittare sulle discese innevate che questo paesaggio gli regala. Addentrandoci nella fortezza incontriamo un vecchio sommergibile datato seconda guerra mondiale, e non meno datati dei cannoni posti sulle mura di cinta pronti a sparare al nemico o a qualche turista maleducato;)

Sommergibile

Raccogliamo le ultime forze rimaste e torniamo alla base un po’ provati, ma grazie alla nostra host Maria che gentilmente ci offre un ottimo infuso fatto da lei con ribes e lamponi essiccati e una calda sauna, ci riprendiamo subito e siamo così pronti per ripartire l’indomani alla volta di Kokkola, tappa intermedia verso la prossima destinazione: Rovaniemi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: